Close

Not a member yet? Register now and get started.

lock and key

Sign in to your account.

Account Login

Forgot your password?

Caffè e Salute

La composizione del caffè è complessa e comprende più di 2000 sostanze che variano in rapporto al tipo di caffè e alle modalità di preparazione. Non tutti i componenti del caffè sono ancora noti. Per valutare gli effetti del caffè nell’uomo bisogna tener conto della dose utilizzata, della durata del  periodo di consumo e del metabolismo individuale. La caffeina e l’alcaloide del caffè che causa i più importanti effetti fisiologici. Attualmente persino alcune preparazioni farmaceutiche contengono caffeina, in particolare gli analgesici. E’ presente inoltre in altre bevande non alcoliche e nel cioccolato. La quantità di caffeina varia in rapporto al metodo di preparazione, alle specie del caffè ed alle dimensioni del contenitore: in una tazza di 150cc di caffè sono contenuti 95-125 mg di caffeina. Il caffè bollito alla maniera Norvegese contiene 100-150 mg di caffeina, quello fatto con la napoletana 60-130 mg per tazzina, quello espresso 60-120 mg, quello istantaneo 40-110 mg per tazzina, quello decaffeinato 2-5 mg di caffeina. Il caffè inoltre è una fonte notevole di potassio magnesio e fluoro.